Fipav Puglia Magazine

21-03-2024: #fipavpuglia – Fefè De Giorgi all’UniSalento: “sarà una stagione breve ma intensa”

Il Commissario Tecnico della nazionale maschile di volley Ferdinando De Giorgi è stato ospite dell’Università del Salento, nell’ambito di un incontro organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche, per presentare il suo libro “Egoisti di Squadra”. All’incontro, introdotto dal Prof. Luigi Melica, Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche, hanno preso parte anche Attilio Pisanò, Nicola Grasso, Luigi Renis, Paolo Bouquet, Flavia Lecciso, Amedeo Maizza e Anna Paola Paiano.
Il tecnico azzurro, ambasciatore dell’UniSalento, ha colto l’occasione per sottolineare l’impegno dell’Università nell’ambito sportivo, con uno sguardo all’imminente stagione azzurra: “Il Corso in Diritto e Management dello Sport, dell’Università del Salento, rappresenta un grande desiderio di crescere e di aggiungere qualità a tutti i corsi che quest’Università fa, lo dico da ambasciatore di orgoglioso. Ho fatto i complimenti al Professor Melica perché credo che come ho aggiunto all’inizio di questo incontro, lo sport rappresenta uno strumento importantissimo per la crescita in generale delle persone, da opportunità a chi lo pratica di usare meglio le capacità, le skills che ha appreso durante il gioco, è un’apertura, rappresenta un momento di crescita molto importante per il nostro paese.
Oggi siamo riusciti a fare questo incontro, molto interessante, abbiamo parlato di tanti aspetti. Ho riscontrato con piacere che il libro stimola molto alcuni concetti che non sono solo pallavolistici, la pallavolo è diventato un motivo per parlare di crescita personale, di poter anche far vedere che all’interno del nostro sport, all’interno della nostra squadra, c’è comunque un metodo, un’organizzazione e un’idea di sviluppo sulle persone.
Guardando alla stagione azzurra adesso bisogna lasciare i ragazzi tranquilli, sono impegnati in una fase molto delicata e importante del campionato.
Noi abbiamo già stilato tutto quello che è il programma, inizieremo il 26 aprile, la prima partita ce l’avremo il 22 maggio in Brasile, si inizierà con la VNL, sappiamo che abbiamo 12 partite per prenderci la qualificazione alle Olimpiadi, quindi saremo molto concentrati su questo.
Ci saranno tempi purtroppo ristretti, soprattutto per chi, come ci auguriamo, arriverà alle finali di Champions League che si disputeranno il 5 maggio. Però è una stagione importante, è una stagione comunque breve alla fine, perché riuscendo a prendere la qualificazione alle Olimpiadi, comunque si terminerebbe i primi di agosto. Sarà importante partire bene subito, sarà una stagione breve ma intensa”.

Il Servizio (VIDEO) -> https://youtu.be/z_3PEU2MayQ