Fipav Puglia Magazine

News dal volley di Puglia

31-12-2019: #B1FVolley - Zero5 Castellana Grotte: il 2019, un anno da incorniciare

 

Termina un anno ricco di soddisfazioni per la società presieduta da Anna Tanese che con Johnny Terrafina, Massimiliano Ciliberti, Antonio Vernile e tutto lo staff, può vantare nel 2019 la promozione in B1 e la rappresentanza esclusiva al femminile nella categoria dell'intera provincia barese.

Soddisfazioni anche dal settore giovanile. La squadra impegnata in serie D (composta totalmente da atlete U16/U18) ha conquistato i playoff promozione ed è giunta nei quarti di coppa Puglia, quarti di finale per l'under 18, per l'under 16 titolo di campione territoriale e final four regionale, finali provinciali per under 14 e terzo posto nella fase regolare per l'under 13.

Il 2019 inizia con la squadra di B2 collocata in terza posizione in classifica insieme al Corridonia, preceduta dall'Oria e  dall'inarrivabile Castelbellino. Si lotta per raggiungere l'obiettivo di stagione, i play off promozione.

L'anno nuovo parte con due importanti novità nell'assetto tecnico, Nataly Renna come secondo libero e Valentina Civardi, una ventenne milanese, giunta a Castellana con ottime referenze, ma con tutte le incognite della giovane età e dei prevedibili problemi di ambientamento e di inserimento in squadra.

Ma Valentina si presenta nel migliore dei modi conquistando il titolo di MVP nella prima gara proprio contro la diretta concorrente Corridonia e si conferma nella successiva vittoria a Noci, ma non solo. La continuità e la positività in tutti i fondamentali sono tra le sue doti principali. Ha iniziato l'anno come MVP e nello stesso modo l'ha concluso nell'ultima vittoria dell'anno, a Palmi. Ripercorriamo le fasi salienti della galoppata che ha portato alla promozione.

C'è stata una lunga lotta con l'Oria per la conquista del secondo posto. Si comincia col sorpasso Zero5 che chiude seconda al termine del girone di andata. Poi ancora vittorie e prima sconfitta del 2019 in casa contro l'incontrastata  Castelbellino. Di nuovo Oria davanti grazie alla vittoria a Castellana nello scontro diretto, ma poi una lunga rincorsa della Zero5 coronata proprio nell'ultima giornata di campionato. La Zero5 è impegnata a Cerignola, già retrocessa, mentre l'Oria è a Castelbellino, già promossa. Perde la squadra brindisina e vince la Zero5 che riacciuffa sul filo di lana la seconda posizione e si appresta ad affrontare i playoff contro il Pizzo Calabro di Benedetta Bruno, con il favore della prima e dell'eventuale spareggio in casa.

Ma non serve lo spareggio per accedere alla semifinale playoff. Pizzo Calabro è battuto in gara 1 e gara 2. Prossimo avversario Orsogna che ha sfiorato la promozione diretta e parte in casa, ma questo vantaggio è reso vano dall'impresa della squadra castellanese che sovverte ogni pronostico e batte anche Orsogna in sole due gare.

Tocca all'ostacolo più difficile, la favoritissima Aragona. Dopo aver sfiorato la vittoria in Sicilia, pareggio al tiebreak a Castellana e poi l'indimenticabile finale ad Aragona con Salamida e Civardi recuperate in tempi record. Una gara che definimmo "tutta tecnica, tattica e cuore" e che sancì la promozione.

Ecco la squadra vincente Laura Loddo opposta ad Eva Di Bert, Ezia Salamida e Flavia Kabunda centrali, Adriana Kostadinova e Valentina Civardi (top scorer con 18 punti, così, tanto per cambiare) schiacciatrici, Sofia Giombetti e Nataly Renna liberi. In panca Stefania Recchia, Anna Tanese e Monica De Mitri.

E siamo ai giorni nostri con la B1 da difendere a tutti i costi. Di quella squadra sono rimaste Laura Loddo, Ezia Salamida, Flavia Kabunda e Valentina Civardi, sono arrivate Simona Minervini, Katia Miotti, Federica Matrullo e sono state promosse dal settore giovanile Martina Rodio, Linda Di Carlo, Gaia Pinto, Alessandra Recchia e Manuela Totaro. Il cammino è lungo ma le premesse sono positive. Cinque vittorie e quattro sconfitte per un'ottima sesta posizione in classifica, è un ottimo risultato per una squadra all'esordio assoluto nella categoria.

Tre gare difficilissime al giro di boa, due in casa con Chieti (settima a pari punti) ed Altino (terza), inframezzate dalla trasferta ad Aragona (seconda). Appuntamento in casa l'11 gennaio per conquistare un altro pezzo di permanenza.

Pino Dalena - Ufficio Stampa Grotte di Castellana Volley

 

News varie puglia 2019-2020

Il punto sui campionati 2019-2020

News Nazionali e Internazionali 2019-2020

News Serie A pugliesi 2019-2020

News serie C-D pugliesi 2019-2020

News serie B pugliesi 2019-2020

News Campionti giovanili 2019-2020

News Coppa Puglia 2019-2020

News Beach Volley 2019-2020

FIPAV Lecce 2019-2020

Facebook Fipav Puglia