Fipav Puglia Magazine

News dal volley di Puglia

19-05-2019: #B2FVolley - Zero5 Castellana Grotte, Playoff: semifinale B2 ad Orsogna, serie D a Locorotondo

(nella foto la Zero5 impegnata in serie D)

 

Proseguono i playoff per le formazioni dalla Zero5 Castellana Grotte. La squadra impegnata nel campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B2 è approdata alla fase semifinale dove incontra Orsogna, mentre la squadra militante in serie D si gioca l'opportunità di superare la fase 1 contro la BCC Locorotondo.

Questo il programma: mercoledì 22 alle ore 20:30 ad Orsogna (Ch) prima battuta della semifinale per la promozione in B1, ritorno domenica 26 al Palagrotte alle ore 18:00, eventuale spareggio mercoledì 29 maggio, ancora ad Orsogna; la squadra di serie D affronta lo spareggio per proseguire il cammino che porta alla promozione in serie C, sabato 25 alle ore 19:30 a Locorotondo contro la BCC Polisportiva Centro Storico.

La nuova avversaria della Zero5 di B2, la Volley Virtus Orsogna, ha sfiorato la promozione diretta classificandosi seconda ad un solo punto (71 contro 72) dalla Coged Teatina di Chieti. Ha vinto 23 gare sulle 26 disputate e nelle sole tre gare perse, ha comunque raggiunto il tiebreak. "Si, una squadra di prima fascia", commenta Massimiliano Ciliberti, responsabile tecnico della Grotte Volley, "rinforzata rispetto a quella già ottima che abbiamo incontrato due anni fa. Hanno diverse atlete di categoria superiore ed un'ottima palleggiatrice che gioca molto bene con le centrali".

Nel campionato 2016-17, la squadra abruzzese era collocata nello stesso girone della Grotte di Castellana Volley, fu un'avversaria molto ostica, vinse per 3 a 2 nella gara di andata, ma perse 3-1 nella gara di ritorno al Palagrotte. In quel campionato, quello dei playoff mancati per un solo punto, Orsogna si classificò al quinto posto in graduatoria, subito sotto la Grotte Volley, ma distanziata di nove punti (46 contro 55).

Le due squadre sono molto cambiate in questi due anni e quindi non ha senso tentare paragoni tecnici anche perchè "le quattro squadre approdate alla semifinale (Orsogna, Zero5, Aragona e Ladispoli, che ha battuto Oria, ndr) sono tutte di ottimo livello e ripartono da zero e quindi tutto è possibile", prosegue la sua disamina Ciliberti, "dopo la bellissima partita di Pizzo, in squadra c'è grande serenità, le ragazze stanno bene e stiamo cercando di recupare Kabunda reduce dalla distorsione alla caviglia. Comunque c'è un bel clima nel gruppo, non c'è nessun tipo di pressione, ci stiamo divertendo in questo finale di stagione".

La squadra di serie D, battendo per 3 a 2 (22-25, 25-20, 15-25, 25-22, 15-13) la forte ed esperta squadra del Locorotondo nella partita di ritorno della fase 1 dei playoff giocata sabato 18, si è assicurata una nuova possibilità di superare il turno. Appuntamento per la gara di spareggio a Locorotondo sabato 25 alle 19:30. La gara, disputata in un PalaAngiulli gremitissimo, è stata molto combattuta, con tanti cambi di fronte, fughe ed inseguimenti che danno molto onore a questa giovanissima squadra che, è bene ricordarlo, è composta quasi esclusivamente da ragazze under 16. A referto Isabella D'Aprile, Monica De Mitri, Linda Di Carlo, Karol Milano, Gaia Pinto, Alessandra Recchia, Stefania Recchia, Martina Rodio, Maria Romano, guidate da Francesco De Robertis e Giovanni Deligio.

Mentre si è concluso il campionato di seconda divisione con una combattuta vittoria per 3 a 2 (24-26, 25-19, 23-25, 25-21, 16-14) contro Polignano ed un onorevole piazzamento, è partito con una sconfitta ed una vittoria il campionato under 12 (4 contro 4). Sconfitta con Putignano per 0-2 (10-15, 8-15) e vittoria contro Noci (11-15, 15-, 15-7).

Twitter #fipavpuglia

News varie puglia 2018-2019

Il punto sui campionati 2018-2019

News Beach Volley 2018-2019

News serie C-D pugliesi 2018-2019

News Nazionali e Internazionali 2018-2019

News Serie A pugliesi 2018-2019

News Campionti giovanili 2018-2019

News Coppa Puglia 2018-2019

News serie B pugliesi 2018-2019

FIPAV Lecce 2018-2019

Facebook Fipav Puglia