Fipav Puglia Magazine

News dal volley di Puglia

28-04-2019: #B2FVolley - Zero5 Castellana Grotte: Battuto Noci, meno uno dal secondo posto

(Foto Alessandro Capurso)

 

Penultima gara di stagione per la Zero5 Castellana Grotte nel campionato nazionale di volley serie B2 femminile. Ospite la Deco Domus Noci, già salva, per un derby da vincere per tentare di recuperare punti sull'Oria impegnata nella difficile trasferta di Copertino. Zero5 vince 3-0 (25-20, 25-20, 25-16), anche Oria vince, ma solo al tiebreak.

La corsa al secondo posto continua: Oria è a 60 punti, Zero5 a 59. Nell'ultima gara Oria giocherà in casa con la capolista che oggi ha confermato di voler onorare fino in fondo il campionato condannando alla retrocessione la corregionale Monte San Giusto, mentre la Zero5 sarà impegnata sul campo della retrocessa Cerignola.

Nelle altre gare di giornata, come detto, Castelbellino (73) ha battuto Monte San Giusto (21) retrocessa matematicamente come anche Giulianova (20) battuta in casa dall'Offida (43). La sconfitta interna al tiebreak del Porto San Giorgio (25) contro Recanati (24), rimanda l'ultimo verdetto all'ultima giornata con Porto San Giorgio in trasferta a Monte San Giusto e Recanati che ospiterà Mesagne.

La gara odierna ha rispettato le previsioni. La Deco Domus ha giocato una buona partita impegnando, a tratti anche severamente, la squadra di casa che è apparsa contratta in alcuni frangenti della gara.

Perrone, tecnico nocese, manda in campo Romano (8 punti) opposta a Laneve, Di Tommaso(1) e Pindinello (3) al centro, Corallo (9) e Tritto (9) laterali, Di Viggiano e Lippolis ad alternarsi nel ruolo di libero. Entrata Lo Savio (1).

Ciliberti risponde con Loddo (7) in diagonale con Di Bert, Salamida (11) e Kabunda (12) centrali, Kostadinova (10) e Civardi (top scorer con 13 punti) schiacciatrici, Giombetti e Renna liberi. Entrate Recchia (1),Tanese (1) e De Mitri.

Parte forte la Zero5 (6-1, poi 8-3), ma Noci recupera gradatamente con Corallo e Tritto in buona evidenza, riduce lo svantaggio (12-10) e si mantiene a stretto contatto fino al 18-17 quando inizia il forcing delle castellanesi con Kabunda e Salamida che spingono fino al 25-20 finale.

Nel secondo set parte meglio il Noci (5-8) che mantiene un buon ritmo (7-11) con le grottine un po' contratte, ma in partita. Sul 12-14 la Zero5 decide che basta così e comincia a pressare l'avversario con pronte difese ed attacchi pungenti. L'inerzia cambia (16-14) e rimane tale (21-17), fino al 25-20 del 2 a 0.

Anche nel terzo Noci parte bene (6-8), ma questa volta dura meno (9-9). La Zero5 acquisisce sicurezza e spinge come nel finale di secondo set lasciando pochissimo spazio alle ospiti. Finisce 25-16. In questo set Tanese, Recchia e De Mitri trovano spazio rilevando Kabunda, Loddo e Di Bert, ma mantenendo alto il ritmo della squadra.

Proprio le nuove entrate riassumono l'andamento della gara.

"Brave noi", conferma la palleggiatrice Monica De Mitri, "nonostante la pausa di Pasqua, siamo riuscite a mantenere una buona condizione e dare il meglio, come cerchiamo sempre di fare".

"Ci siamo disunite un po' nella prima parte perchè sentivamo tanto questa gara", dice Anna Tanese, nel doppio ruolo di centrale e presidente, "ma abbiamo vinto e siamo dove volevamo essere. Nonostante la mia non più giovane età sono sempre pronta, mi alleno e oggi è andata benissimo, ma l'emozione di andare in campo è sempre la stessa".

Bene anche la giovanissima Stefania Recchia nell'insolito ruolo di opposto: "Si, un ruolo insolito per me, ma ho cercato di dare il meglio, come cerco di fare sempre. Sono contenta di poter dare a questa squadra tutto quello che posso. Bella esperienza in questo ruolo insolito".

Chiudiamo con il parere dei due tecnici.

Marcello Perrone, Noci: "Nonostante la salvezza acquisita ci tenevamo a fare una bella partita per onorare il campionato, ma anche perchè era un derby. Abbiamo giocato bene i primi due set, ma abbiamo perso perchè il Castellana ha giocato meglio di noi. Nel terzo set abbiamo mollato un po', ma è stata una bella partita".

Massimiliano Ciliberti, Castellana Grotte: "Ottimo risultato contro una buonissima squadra. Contento per il risultato, non tantissimo per la prestazione. Buone individualità oggi, i centri, i liberi,  ma abbiamo faticato nella fase di costruzione, dobbiamo recuperare alcune situazioni di gioco".

 

Twitter #fipavpuglia

News varie puglia 2018-2019

Il punto sui campionati 2018-2019

News Beach Volley 2018-2019

News serie C-D pugliesi 2018-2019

News Nazionali e Internazionali 2018-2019

News Serie A pugliesi 2018-2019

News Campionti giovanili 2018-2019

News Coppa Puglia 2018-2019

News serie B pugliesi 2018-2019

FIPAV Lecce 2018-2019

Facebook Fipav Puglia