Fipav Puglia Magazine

News dal volley di Puglia

15-08-2018: #B2FVolley - Zero5 Castellana Grotte.Ecco Sofia Giombetti, il nuovo libero

 

A pochi giorni dall'inizio della preparazione della Zero5 Castellana Grotte per il prossimo campionato nazionale di pallavolo femminile, serie B2, svelato il nome del nuovo libero, un ruolo che nella pallavolo moderna ha assunto un'importanza fondamentale. Si tratta di Sofia Giombetti.

Seppur molto giovane, è nata nel '93 a Pesaro, questa forte atleta ha vissuto una carriera "movimentata" e sofferta anche se prevalgono sicuramente gli eventi positivi. Positivi ed esaltanti come i due anni trascorsi ad Urbino in A1, con apparizioni anche in Champions League, in una società che, al pari di diverse altre all'epoca, dovette chiudere i battenti per difficoltà finanziarie.

Comunque una palestra eccellente per la sua formazione con allenatori di primo piano come i 'nostri' Radogna ed Acquaviva e con atlete di livello mondiale come Stacy Sykora e Valdone Petrauskaite, con liberi di livello assoluto come Paola Croce, Luna Carocci, Antonietta Vallese e poi con alcune atlete molto care al pubblico castellanese come Alessandra Casoli, Valentina Tirozzi ed Imma Sirressi.

"Una bellissima esperienza", conferma il nuovo libero della Zero5, "ma purtroppo non a lieto fine. Dopo la chiusura di Urbino sono andata a Marsala per un ottimo campionato di B1 e quindi a Castelvetrano, in B2, dove abbiamo vinto il campionato. Fui confermata per il successivo anno in B1 ma, il 20 agosto, a squadre già formate, mi fu dato il benservito. Purtroppo mi sono fidata della conferma verbale e quindi, rimasta senza squadra, ho dovuto accettare una proposta in serie C (a Castelbellino, vicino Jesi, una delle avversarie di quest'anno, ndr). Lì mi sono presa una bella rivincita perchè abbiamo conseguito la promozione in B2".

Ma le vicissitudini non finiscono qui. "L'anno successivo, cioè lo scorso campionato, fui chiamata da una squadra di B2 a Vobarno, un paese in provincia di Brescia, vicino al lago di Garda. Fui accolta con tanto entusiasmo e mi diedero anche l'incarico di allenare un gruppo giovanile".

Sofia Giombetti è diplomata ragioniera, ma l'attività sportiva a tempo pieno non le consente di esercitare e quindi, 'vivendo' di pallavolo, "dopo tre mesi senza stipendio, d'accordo con il mio procuratore, abbandonai quella squadra al proprio destino (la squadra è stata poi retrocessa, ndr) ed accettai la proposta di Cerignola in B1 (insieme ad altre due conoscenze castellanesi, Pia Tribuzio e Paola Cesario, ndr)".

E la storia prosegue. Il Cerignola navigava in acque torbidissime, a soli 5 punti al termine del girone di andata, ma il rafforzamento della squadra ha consentito il ribaltamento della situazione. Un girone di ritorno esaltante ha fruttato ben 30 punti che, sommati ai 5 iniziali, hanno consentito una tranquilla salvezza. Ma, ancora una volta e nonostante gli ottimi risultati, non è arrivata la conferma.

Adesso Sofia, novella "araba fenice", ci riprova con la Zero5. Saprà prendersi un'ulteriore rivincita?

 

Twitter #fipavpuglia

News varie puglia 2017-2018

Il punto sui campionati 2017-2018

Lo Zoom di FIPAV Puglia 2017-2018

Storie dal volley di Puglia 2017-2018

Lo Zoom di FIPAV Puglia 2018-2019

News varie puglia 2018-2019

Il punto sui campionati 2018-2019

News Beach Volley 2016-2017

News Beach Volley 2018-2019

News Nazionali e Internazionali 2017-2018

Mondiali maschili - Italy 2018

News Nazionali e Internazionali 2018-2019

News Coppa Puglia 2017-2018

News Campionti giovanili 2017-2018

News Campionti giovanili 2018-2019

News Coppa Puglia 2018-2019

EuroVolleyu18m 2018

News Serie A pugliesi 2017-2018

News Serie A pugliesi 2018-2019

News serie B pugliesi 2017-2018

News serie B pugliesi 2018-2019

News Campionati Provinciali Salento

News serie C-D pugliesi 2017-2018

News serie C-D pugliesi 2018-2019

FIPAV Lecce 2017-2018

FIPAV Lecce 2018-2019

FIPAV Brindisi 2017-2018

Facebook Fipav Puglia