Fipav Puglia Magazine

News dal volley di Puglia

12-03-2018: #BMVolley - La M2G Group Bari vince ad Ostuni e guadagna il terzo posto in classifica

 

(Foto Rosaria Loiacono) Una concreta M2G Group Bari espugna il PalaCeleste di Ostuni e con un secco 3-0 supera l’Orthogea Ostuni di misterGiacomo Viva conquistando la nona vittoria consecutiva.
Poteva essere una partita complicata, su un campo difficile e contro un avversario bisognoso di punti per risollevarsi in classifica, ma i baresi di mister Tonino Cavalera con la giusta concentrazione hanno saputo portare a casa l’intera posta in palio.
In sintesi, la gara ha visto gli ospiti gestire senza troppi affanni l’incontro. Dopo due partenze lente, nei primi due set la M2G Group Bari ha presto cambiato marcia staccando l’avversario per poi chiudere rispettivamente con i punteggi di 22-25 e 19-25; nel terzo set Ostuni è avanti di tre punti ma con pazienza e carattere i baresi hanno rimontato lo svantaggio, vincendo poi agevolmente sul punteggio di 19-25.
Buone le prove realizzative di Vincenzo Petruzzelli (16 punti con 3 muri) e Mattia Meringolo (12 con il 53% di positività in attacco) nelle file baresi, tra gli ospiti Marco Lotito è l’ultimo a mollare con 17 realizzazioni personali.
Per la M2G Group Bari un successo che vale un sorprendente terzo posto a più uno sull’Aversa e a meno due dall’Ottaviano, secondo in classifica e attualmente ultima squadra a qualificarsi per i playoff. Umiltà deve essere la parola d’ordine, per continuare a stare nei piani alti già a partire da domenica prossima, quando al PalaCarbonara arriverà l’Erredi Assicurazioni Taranto, invischiata nella lotta salvezza e che ha cambiato molto rispetto alla gara di andata.

CRONACA

STARTING SIXNell’Orthogea Ostuni non c’è Galdi: al centro spazio per Angrisano al suo posto, assieme a L’Abbate. Per il resto è la formazione tipo con Lotito opposto a Balestra, Taurisano e Schena laterali, Sabatelli libero. M2G Group Bari con il 6+1 titolare che vede sul parquet Latorre in regia con Petruzzelli opposto, Meringolo e Scio laterali, De Tellis e Giorgio centrali più Rinaldi libero.

PRIMO SETLotito sigla il vantaggio ostunese d’avvio (4-2), risponde Petruzzelli per Bari (4-4). Il muro di Giorgio per il più due, ancora Petruzzelli e lo slash di De Tellis per il triplo vantaggio (10-13) che costringe mister Viva al time out. Sempre Petruzzelli con due vincenti (10-15), gli aces di Angrisano assottigliano il margine barese con mister Cavalera che stoppa il match. Schena accorcia sul meno uno (16-17), Petruzzelli allunga dai nove metri (16-19). L’Abbate firma l’aggancio ma Giorgio e Meringolo collaborano al 20-22. Scio si fa murare ma poi perdonare con due vincenti in rapida successione; chiude l’ace di Latorre (22-25).

SECONDO SETIl muro di Angrisano per il 2-0 ostunese, M2G Group Bari resta sul meno uno dopo il punto di Giorgio. I padroni di casa allungano grazie al vincente dai nove metri di L’Abbate (7-4), Meringolo impatta sul 7-7. Muro di Lotito, poi torna in cattedra Petruzzelli sia in attacco che a muro propiziando il sorpasso (10-11). Time out per i locali, Bari allunga ancora (11-14) prima del nuovo equilibrio firmato Lotito e Schena. Meringolo e poi il muro di Giorgio, l’ace di De Tellis vale il 14-19. Ostuni si riavvicina ma dopo il time out di mister Cavalera non c’è più storia: un altro ace per gli ospiti, poi De Tellis chiude sul 19-25

TERZO SETCambia volto l’Ostuni con Lotito e Schena che si scambiano di ruolo, mentre Lenoci rimpiazza Angrisano sottorete. M2G Group Bari contratta in avvio con qualche errore di troppo (4-1), subito time out per mister Cavalera. Muro di De Tellis (5-4), Meringolo e Scio per il sorpasso sul punteggio di 7-10. Taurisano completa il ribaltamento (11-10), Bari scivola sul 14-11. Dentro Incampo al posto di Scio, Petruzzelli trascina alla rimonta, la parallela di Meringolo sigilla l’alliungo decisivo sul 17-20. Ace di Petruzzelli, Meringolo mura il tentativo di seconda di Balestra (17-22), chiude Giorgio sul 19-25.

TABELLINO

Orthogea Ostuni 0-3 M2G Group Bari (22-25, 19-25, 19-25)

Ostuni: Balestra (2), Lotito (17), Taurisano (1), Schena (6), L’Abbate (10), Angrisano (5), Sabatelli (L1)(pos 58%, prf 42%), Zonno (0), Lenoci (1), Zilli (0), Blasi (0), Vinci (ne), D’Ignazio (L2)(ne).
All. Giacomo Viva
Vice all. Roberto Bianchi

Bari: Latorre (3), Petruzzelli (16), Meringolo (12), Scio (8), De Tellis (9), Giorgio (7), Rinaldi (L)(pos 47%, prf 27%), Capurso (ne), Di Gregorio (ne), Incampo (0), Maggialetti (ne), Stigliano (ne).
All. Tonino Cavalera
Vice all. Salvatore Iaia

Note: Ostuni – Errori al servizio (5), Aces (4), Ricezione (pos 64%, prf 45%), Attacco (31%), Muri vincenti (8).
Bari – Errori al servizio (7), Aces (9), Ricezione (pos 53%, prf 40%), Attacco (40%), Muri vincenti (9).

Durata set: 26’, 24’, 30’.
Arbitri: Giuseppe Pellè (Lecce), Davide Tolomeo (Lecce)

 

Diego Calabrese
Resp. Comunicazione ASD Pallavolo Bari
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

                                                                                                           

Twitter #fipavpuglia

News varie puglia 2017-2018

Il punto sui campionati 2017-2018

Lo Zoom di FIPAV Puglia 2017-2018

Storie dal volley di Puglia 2017-2018

News Beach Volley 2016-2017

News Nazionali e Internazionali 2017-2018

Mondiali maschili - Italy 2018

News Coppa Puglia 2017-2018

News Campionti giovanili 2017-2018

EuroVolleyu18m 2018

News Serie A pugliesi 2017-2018

News serie B pugliesi 2017-2018

News Campionati Provinciali Salento

News serie C-D pugliesi 2017-2018

FIPAV Lecce 2017-2018

FIPAV Brindisi 2017-2018

Facebook Fipav Puglia