Fipav Puglia Magazine

03-08-2020 #volleygiovanile – Le attività del Galatina nel panorama nazionale, regionale e provinciale

Sarà una stagione sportiva, Covid permettendo, piena d’incombenze quella che attende l’Olimpia SBV, impegnata con criticità diverse su tre livelli di fronti che richiedono il coinvolgimento di importanti risorse umane. Il campionato di serie A3 è senza dubbio il più complesso. La gestione spazia in più direzioni che vanno dalla logistica e modalità di trasporto della squadra alla comunicazione modello Lega, dalla raccolta dei dati statistici delle gare da parte dello scoutman alle connessioni di trasmissione delle partite e alla tecnologia del video check. Insomma nuovi adempimenti che hanno bisogno di una perfetta coordinazione per non far emergere falle il 18 ottobre, data d’inizio della prima giornata che vede la società presieduta da Corrado Panico inclusa nel girone blu. Il confronto su un territorio che abbraccia tutto il centro sud si avrà con i sestetti di Alessano, Modica, Sabaudia, Ottaviano, Tuscania, Aversa, Palmi, Pineto, Roma, Acicastello e Grottazzolina.

Non meno impegnativo sarà il lavoro che attende i dirigenti a cui è affidata la gestione della serie C e dei campionati giovanili. Vincolati dall’obbligatorietà (condizione richiesta per la serie A3) di disputare il campionato regionale di serie C con un gruppo di atleti Under 21, il lavoro intrapreso di concerto con i mister Dicillo  e Noia è stato quanto mai proficuo ed è in dirittura d’arrivo. I tecnici puntano sul “loro gruppo” under 19, che diventa così non solo la spina dorsale della nuova squadra su cui andranno ad innestarsi i nuovi arrivi, ma anche il gruppo che andrà a disputare il campionato di categoria. In relazione alla situazione emergenziale sanitaria la Federazione ha poi stabilito di comporre i gironi per vicinanza geografica, predisponendo un numero di tre gironi da otto squadre. La 1^ e la 2^ classificata di ciascun girone, unitamente alle due migliori 3^ classificate, al termine del girone di andata accederanno ai quarti di finale di Coppa Puglia. Anche per i gruppi under 17 ed under 15, che completeranno l’obbligatorietà di svolgimento dei relativi campionati previsti dalla normativa di lega di serie A, si è al lavoro per predisporre un incontro con i tecnici e il gruppo atleti della passata stagione. Indicativamente un raduno d’insieme, con la partecipazione del gruppo minivolley e under 13 , verrà indetto dopo ferragosto individuando nel prato del PalaPanico un luogo adeguato alle norme anticovid, in attesa di un’attenuazione delle stesse. La partecipazione dei genitori, indistintamente dal gruppo sportivo di appartenenza, è richiesta nell’ambito di un programma che verrà esplicitato partecipando gli obiettivi e le strategie societarie, nonché i metodi comportamentali finalizzati al buon esito del lavoro. Sarà cura del responsabile del settore giovanile comunicare sulle chat della passata stagione, le notizie relative al raduno e quant’altro possa interessare il nostro movimento.

Buone vacanze