Fipav Puglia Magazine

12-02-2020: #B1FVolley – Zero5 Castellana Grotte: trasferta ad Isernia

Zero5 Castellana Grotte

Una trasferta molto insidiosa, un vero scontro salvezza è in programma per la Zero5 Castellana Grotte che reca visita all’Europea 92 di Isernia per la seconda giornata di ritorno del campionato nazionale di volley femminile di serie B1.

Nell’ultima giornata andata in archivio c’è stato un solo risultato inaspettato: il Palmi fanalino di coda con un solo punto all’attivo e con soli 3 set vinti in tutto il girone di andata, è riuscita a portare al tiebreak l’Altino, terza forza del torneo. Meno eclatante la sconfitta della ex-capolista Aragona che ha perso al tiebreak a Chieti ed ha subito il controsorpasso del Cerignola che ha vinto 3-0 proprio con l’Isernia. Gli altri risultati (Modica-Orsogna 2-3; Santa Teresa-Arzano 3-1; Zero5-Torrese 2-3) possono essere considerati ‘normali’ in un campionato così aperto ed incerto.

La nuova classifica vede quindi Cerignola a 32, Aragona 31, Santa Teresa 28, Altino 27, Chieti 24, Arzano 20, Torrese 19, Orsogna 18, Zero5 15, Isernia e Sant’Elia 14, Modica 8, Palmi 2. Sant’Elia ha già riposato ed ora tocca al Modica.

Oltre che Isernia-Zero5, la giornata prevede tante partite dall’esito incerto: Orsogna-Santa Teresa, Torrese-Chieti, Aragona-Palmi, Altino-Sant’Elia e Arzano-Cerignola. Siamo ormai nel vivo di questo campionato ed ogni partita può riservare sorprese. Compresa la trasferta della Zero5 in terra molisana prevista per le 18 di sabato 15 febbraio.

La squadra allenata da coach ‘Ciccio’ Montemurro proviene da tre sconfitte nette (0-3 in casa con Orsogna e 3-0 a Santa Teresa di Riva e Cerignola) e quindi vorrà sicuramente interrompere la striscia negativa. In casa ha vinto tre volte (con Palmi, Chieti e Sant’Elia) e perso contro le corazzate Cerignola ed Aragona e nel derby con Orsogna.

Ma se l’Isernia, già battuta a Castellana per 3 ad 1, è in cerca di riscatto, lo stesso può dirsi della squadra della città delle grotte in serie negativa da ben quattro turni con un solo punto conquistato, quello di sabato con la Torrese.

La gara di andata registrò la prima vittoria storica della Zero5 in B1 e fu una gara dominata nei primi due set vinti entrambi per 25-15, poi un calo di concentrazione consentì a Carlozzi e compagne di riaprire la gara (17-25), ma nel combattuto quarto set, la squadra castellanese prevalse nel finale (25-20). In quella gara in grande evidenza Simona Minervini e Katia Miotti che giocava contro la sua ex squadra per la Zero5 e Mauriello, Ragone e Barbaro per Isernia.

Nel settore giovanile, mentre l’Under18 esce sconfitta nei quarti di finale territoriale a Giovinazzo, l’under16, prima sia nella fase regolare che nella seconda fase, si gioca le sue carte nei quarti di finale territoriale Bari-Foggia domenica 16 alle ore 11 in via Rosatella contro la VolleyUp & Eulogic di Acquaviva delle Fonti.

L’under14, attuale prima in classifica a punteggio pieno nella seconda fase, affronta domenica pomeriggio alle ore 16:30, sempre in via Rosatella, le pari età del Noicattaro.

Pino Dalena – Ufficio Stampa Grotte di Castellana Volley

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.